Prosciutto di San Daniele 20 mesi
235,00 €

Prosciutto di San Daniele 20 mesi

Prosciutto San Daniele: vendita online del prosciutto crudo di San Daniele 20 mesi

Il prosciutto crudo Di San Daniele è un prodotto DOP della località San daniele del Friuli. Vengono utilizzate solo cosce di maiali allevati in Italia. Non vengono utilizzati durante la produzione additivi e conservanti, solo sale marino.  Maggiori dettagli.
Formato: 10 Kg c.a.
Provenienza:Friuli Venezia Giulia
235,00 €
Descrizione

Prosciutto di San Daniele 20 mesi

Il prosciutto San Daniele viene prodotto dall'omonimo paese nella regione al nord est Italia, il Friuli Venezia Giulia. Il San Daniele è riconoscibile grazie alla sua particolare forma a chitarra, alla presenza dello zampino del maiale e il marchio del consorzio impresso. Gli ingredienti che compongono questo delizioso prosciutto sono solo le cosce di maiale italiano e sale; nessun tipo di conservante e additivo viene utilizzato per produrre il prosciutto. Il san Daniele è stato riconosciuto prodotto DOP dal 1970, La legge obbliga che la lavorazione del prosciutto deve avvenire all'interno del comune San Daniele. L'arte manifatturiera viene tramandata da secoli di generazione in generazione, ogni minimo particolare viene curato nel dettaglio. La differenza che c'è tra Il San Daniele e gli altri prosciutti è data soprattutto dal microclima presente a San Daniele del Friuli, i venti provenienti dalle Alpi Carniche si abbracciano con le brezze derivanti dal mar Adriatico, rendendo così il clima estremamente idoneo alla produzione di questo prosciutto crudo.
Conservazione: In luogo asciutto e fresco, applicare su taglio un panno.
Abbinamenti: Il prosciutto San Daniele è ottimo consumato in purezza, come antipasto accompagnato da formaggi di media stagionatura. Consigliamo l'abbinamento con un Cabernet Sauvignon dei colli orientali del Friuli o un bianco di medio corpo come una Malvasia Istriana o Tocai del Friuli.
Lavorazione: Il prosciutto San Daniele è costituito da sola carne di maiale e sale marino. La lavorazione del prosciutto può essere effettuata solo nel paese di San Daniele del Friuli. Il ciclo produttivo per la realizzazione dura almeno 13 mesi, il processo inizia con la cernita delle cosce, le quali vengono messe al freddo per rassodare la carne, segue la salatura della carne, la tradizione vuole che il i kg di sale utilizzati siano uguali al peso della coscia, il sale fa da conservante naturale e il mantenimento dell'integrità del prodotto, per far penetrare meglio il sale la coscia viene pressata. Segue il riposo per quattro mesi, il lavaggio che tonifica e avvia i processi di maturazione della carne. Viene applicato per evitare il seccarsi della carne la sugna, un impasto a base di farina di riso e grasso sulle parti di carne non coperte dalla cotenna. Infine il prosciutto San Daniele viene fatto stagionare in condizioni ottimali. Prima della commercializzazione il prosciutto viene marchiato con il logo del consorzio.
Stagionatura: Media
Formato: 10 Kg c.a.
Recensioni

Recensione "Prosciutto di San Daniele 20 mesi"

Scrivi la tua recensione

Come consideri questo prodotto? *

  1 2 3 4 5
Valutazione