Bistecche a fette
11,69 €

Bistecche a fette

Bistecche a fette macelleria Mazza: assapora questo pregiato taglio direttamente a casa tua.

Le bistecche classiche sono ottenute dal bovino, ottenute da un taglio scelto sono morbide e gustose arrostite o sui carboni. I capi vengono scelti in prima persona da Roberto Mazza Ottimo abbinamento con il Bruciato di Guado al Tasso.  Maggiori dettagli.
Formato: 500 g c.a.
Provenienza:Lombardia
11,69 €
Descrizione

Bistecche a fette

Le bistecche a fette sono un taglio prelibato del bovino scelto. Sono tagliate si con che senza osso, la carne è tenera con poco grasso dolce e morbido. Si cucinano all'olio oppure sui carboni. Accompagnate con del pepe in grani e con olio EVO. La pezzatura della carne è sui 500 grammi posta in assenza di aria sottovuoto per preservare la carne anche per circa un mese e soprattutto non perdere le proprietà organolettiche.

Rassicurati su come spediamo i prodotti freschi.

Conservazione: Il prodotto è mantenuto sottovuoto se conservato in frigorifero è possibile gustarlo anche dopo 20/30 giorni dall'acquisto.
Abbinamenti: La bistecca è ottima cotta al sangue per non danneggiare la sua tenerezza e succolenza, usare la padella rovente per evitare la fuoriuscita dei succhi. Accompagnala con patate e verdura fresca e ottimo olio extravergine di oliva. Vino consigliato un rosso corposo come il Bruciato Guado al Tasso.
Lavorazione: Le bistecche sono un taglio derivante dalla fassona, la carne è selezionata, prima di essere messa in commercio la carne viene fatta frollare per diversi giorni, ne deriva quindi una carne morbida e prelibata con poco grasso.
Stagionatura: Fresco
Formato: 500 g c.a.
Recensioni

1 Recensione "Bistecche a fette"

c
Ottime
Luca V. 04 luglio 2017
Valutazione
Ho provato queste bistecche dopo aver assaggiato il filetto. Ottime. Cucinate arrosto sui carboni con amici. Servizio sempre puntuale.

Scrivi la tua recensione

Come consideri questo prodotto? *

  1 2 3 4 5
Valutazione
Selezionati per te:

Scopri i prodotti simili a "Bistecche a fette"