6 migliori Pinot Nero italiani

Condividi su:

6 migliori Pinot Nero italiani
Posted in: vini italiani

6 migliori Pinot Nero italiani

Il Pinot Nero è un vitigno magico, quasi mistico, ma qual'è il motivo? 
Probabilmente il motivo risiede nel fatto che se guardiamo ai vini che producono i nostri vicini francesi sicuramente tra i più pregiati vini rossi ci sono i Pinot Noir della Borgogna, vini da uve Pinot Nero in purezza (che chiariremo poi in seguito cosa significa) che sanno sprigionare tutto il potenziale di questo vitigno così prezioso.

I vini che andremo a descrivere sono detti appunto Pinot Nero in purezza ovverosia sono prodotti al 100% con uve della varietà Pinot Nero.

Cos'è il Pinot Nero?

Il Pinot Nero è un vitigno a bacca rossa che è considerato uno dei più nobili (forse insieme al Nebbiolo) in quanto quando è vinificato bene da vita a dei vini dal carattere e dall'eleganza disarmanti. In Italia il Pinot nero è vinificato sia in rosso ma anche in bianco dove è parte integrante di grandi vini a denominazione di origine come in Franciacorta, in Oltrepò Pavese oppure in Trentino con il TrentoDOC.

Dal punto di vista agronomico il Pinot Nero è considerata una varietà abbastanza difficile perchè è sensibile a determinate malattie della vite, soprattutto quelle fungine come ad esempio la Peronospora che colpisce inizialmente le foglie e successivamente il grappolo. Un altro mtivo per cui il Pinot Nero è considerato una varietà agronomicamente difficile è sicuramente la conformazione del grappolo e dell'acino, il grappolo di Pinot Nero è particolarmente compatto quindi tra gli acini non passa aria ed è molto facile che si crei umidità favorendo l'insorgenza della tipica muffa che colpisce i grappoli che si chiama botrite (che per alcuni vini prodotti con altri vitigni è invece un aspetto ricercato). L'acino di Pinot nero è sferoidale e ha la caratteristica di avere la buccia molto sottile e delicata quindi passibile di rotture e danneggiamenti soprattutto nei preiodi vicini alla maturazione.

Per tutti questi motivi il Pinot Nero è considerata una varietà difficile, impegnativa ed è anche per questo che chi produce dei buoni vini Pinot Nero in purezza non solo ha fatto un buon lavoro in cantina ma anche in Campagna!

Dove sono prodotti i vini Pinot Nero?

In Italia sono censiti circa 5050 Ha di vigneto a Pinot Nero che sono sicuramente concentrati nelle seguenti regioni viticole:

In Trentino Alto Adige il Pinot Nero ha trovato una sua collocazione vocazionale in quanto riesce ad esprimersi in maniera davvero mirabile e peculiare, producendo vini eleganti ma anche di una discreta struttura e che possono anche sfidare gli anni invecchiando. Spesso si tratta di vini che nascono da appezzamenti posti a quote comprese tra 400m e 800m sldm che possono garantire una elevata escursione termica tra il giorno e la notte che specialmnente durante la fase di maturazione garantisce uno sviluppo aromatico molto interessante. Va segnalato anche che i vini Trentodoc metodo classico vengono prodotti anche con utilizzo di vini Pinot Nero che quindi viene utilizzato anche per la produzione di basi spumante.

Oltrepò Pavese è da sempre una zona viticola che è interessata dalla coltivazione del Pinot Nero che viene vinificato in rosso ma anche e soprattutto in bianco per la produzione di Metodo Classico che è tra i più famosi d'Italia. In questa zona collinare ci sonod egli appezzamenti veramente interessanti con esposizioni e caratteristiche pedologiche ideali per la produzione di vini Pinot Nero.

La Franciacorta nel suo disciplinare di produzione prevede l'utilizzo di vino Pinot Nero per la produzione di Metodo Classico Franciacorta DOCG. Questa varietà dona ai Franciacorta una profondità e un carattere che il solo Chardonnay non riuscirebbe a dare, questo perchè le caratteristiche del Pinot Nero lo rendono adatto a questo genere di vinificazione, non a caso anche nella regione dello Champagne il Pinot Nero è un vitigno che fa da padrone.

Pinot Nero Meczan Hofstätter Alto Adige DOC

Pinot Nero Meczan Hofstätter Alto Adige DOC è un vino dal colore rosso rubino con tipiche sfumature granata, al naso esprime la tipicità fruttata del Pinot Nero con note di frutti di bosco, ribes e ciliegia. In bocca è morbido ed elegante.

Franz Haas Pinot Nero Alto Adige DOC

Il Pinot Nero Franz Haas è un vino rosso raffinato e strutturato dal colore rosso rubino delicato, abbastanza trasparente. Al naso emergono profumi di lampone e marasche, viole e frutti di bosco. All'assaggio si presenta avvolgente caldo, morbido e con una delicata nota vanigliata. Lungo e persistente.

Pinero Ca del Bosco

Il Pinero Ca del Bosco è un vino dal colore rosso chiaro, tipico del Pinot Nero, al naso è un'esplosione di aromi finissimi di frutti rossi come lamponi e more. In bocca è molto equilibrato con tannini finissimi e un finale lungo e avvolgente. Un grande Pinot Nero!

Pinot Nero Riserva Laimburg Alto Adige DOC

Pinot Nero Riserva Laimburg è un vino dal colore rosso rubino intenso. Al naso è fragrante il profumo di frutti di bosco accompagnato da sentori di vaniglia, in bocca è pieno ed avvolgente con tannini setosi e un finale persistente.

Elena Walch Pinot Nero Alto Adige DOC

Elena Walch Pinot Nero è un vino dal vivo colore rosso rubino, al naso sono preponderanti profumi di piccoli frutti rossi come ciliegie e lamponi con uno sfondo di sentori più speziati come il pepe. In bocca è vellutato ed equilibrato con un finale lungo e sapido.

Monte Alto Franciacorta Extra Brut

Monte Alto Franciacorta Extra Brut è un vino dal colore giallo paglierino scarico ed un perlage estremamente fine e persistente. Al naso esprime note molto eleganti di fiori bianchi, frutta a polpa gialla e agrumi ben integrate in uno sfondo di profumi balsamici tipici del territorio come la menta e il rosmarino. In bocca è snello e teso, fresco con una certa profondità data dal Pinot Nero, ottimo Franciacorta.

Caricamento...

I consigli dei nostri esperti

Tutti i prodotti dell'articolo

Condividi su:

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...